Come funziona la Chirurgia non Ablativa

Il trattamento con il Plexer

Agisce eliminando lo strato corneo superficiale che tanto contribuisce ad invecchiare il nostro viso e il nostro corpo. 

La cute di un bambino è molto elastica, come un palloncino di gomma che, se stirato in varie direzioni, tende a ritornare delle dimensioni originarie.

Con il tempo, per l’azione della gravità e di atteggiamenti posturali, l'epidermide tende ad essere stirata ed a formare uno strato superficiale di le cellule morte che ne impedisce il ritorno all’elasticità della giovinezza.

Eliminando questo strato superficiale

le fibre elastiche del derma si possono accorciare nuovamente, aumentando la tensione e lo spessore del tessuto. 

Il derma può accorciarci ed ispessirsi poiché non vi é fibrosi, non vi é cicatrice.

Questa è la differenza sostanziale con il Laser Resurfacing, i Peeling Chimici  medi-profondi e la Dermoabrasione: creando fibrosi nel derma lasciano una zona di tessuto fibrotico anelastico ispessito senza capacità di accorciamento.

Con manipoli dedicati é possibili agire più in profondità su piccole lesioni della cute, asportadole senza ricorrere al bisturi.

Blog

powered by dottcom